SPAM REPORT

Google spam report: cos’è cambiato?

Indice

In data 3 luglio sul blog di Google Gary Illyes ha pubblicato un articolo per spiegare come Google utilizza i rapporti sullo spam che riceve ogni giorno dagli utenti.

Che cos’è innanzitutto lo spam report?

Lo spam report è uno strumento attraverso il quale un utente può segnalare a Google un sito che lui considera colpevole di ingannare il motore di ricerca con azioni scorrette, al fine di scalare la serp. Tra le possibili violazioni ci sono l’utilizzo di spam, link a pagamento, malware.

Google in questo articolo chiarisce che la funzione dei rapporti spam è migliorare gli algoritmi di rilevamento e non penalizzare i siti o singole url segnalate attraverso azioni manuali. I report insomma aiutano a risolvere le falle dei sistemi di rilevamento di Google, in quanto gli stessi non sono perfetti, ma mirano a raggiungere un livello di eccellenza.

Consideriamo inoltre che solo poco più della metà delle segnalazioni riguarda reali casi di spam! 

Rimane una piccola parte di azioni di penalizzazione manuale intraprese in seguito a tali report. La gran parte delle stesse infatti deriva dal grande lavoro svolto dai team interni di Google, che perseguono l’obiettivo di migliorare i risultati di ricerca, prevenendo la diffusione dello spam.

Aggiornamento delle linee guida per i webmaster

Per chiarire ulteriormente la differenza esistente tra azioni manuali e segnalazioni di spam Google ha aggiornato le linee guida per i webmaster.

Nello specifico è stato dedicato un paragrafo intero per spiegare quando utilizzare i rapporti sullo spam. 

Queste le parole utilizzate nella guida:

"Se ritieni che un altro sito stia abusando delle linee guida sulla qualità di Google, ti preghiamo di segnalarcelo inviando una segnalazione di spam. Google preferisce sviluppare soluzioni scalabili e automatizzate ai problemi e utilizzerà il rapporto per migliorare ulteriormente i nostri sistemi di rilevamento dello spam ".

Gary Illyes

Come inserire uno spam report?

Ecco il link attraverso il quale potrete accedere all’apposita area della Search Console

  • Segnalare spam: attraverso questa sezione si può segnalare siti che si ritengono spam e Google userà la segnalazione per migliorare i suoi sistemi di rilevazione;

  • Link a pagamento: qui si possono segnalare siti che si ritengono parte di un sistema di compravendita di link, al fine di migliorare il proprio PageRank;
  • Malware: attraverso questo canale si possono denunciare attacchi di malware. Google, dopo aver effettuato le opportune verifiche, adotterà le misure del caso.
Torna su